Esplosione cascina Quargnento, un fermo per omicidio

By on 9 Novembre 2019

C’è un fermo nelle indagini dei carabinieri per l’esplosione della cascina di Quargnento (Alessandria) che ha causato la morte di tre vigili del fuoco. Lo rende noto il Comando provinciale dell’Arma, che mantiene ancora il riserbo sull’identità della persona indiziata dei delitti di disastro doloso, omicidio e lesioni. Giovanni Vincenti, il proprietario della cascina, è stato ascoltato dai carabinieri del Comando provinciale di Alessandria.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.