Enoch Barwuah. Buon sangue non mente!

By on 25 Dicembre 2012

enochIQ. 25/12/2012 – I giudici del Tribunale di Brescia hanno confermato l’arresto di Enoch Baruwah, fratello di Mario Balotelli, arrestato l’altra notte per aver aggredito due carabinieri che erano intervenuti in un bar di Bagnolo (Brescia) per sedare una rissa.

I giudici hanno quindi disposto la remissione in libertà del fratello di Super Mario disponendo però l’obbligo di dimora. Il processo è stato fissato per il 3 gennaio prossimo quando sarà trattato il merito della vicenda.

Difeso dagli avvocati Luca Crotti e Alessandro Bertoli, Enoch Baruwah, ieri 24 Dicembre, si è presentato davanti ai giudici del Tribunale a Brescia a bordo della sua auto in compagnia della sorella che ha atteso la fine dell’udienza di convalida fuori dall’aula.

IL FATTO:

Intorno alle 2 di notte, all’interno di un bar di Bagnolo Mella, si scatena una rissa, che, secondo le prime indiscrezioni, avrebbe visto coinvolto anche Enoch Barwuah. La situazione degenera, qualcuno chiama i carabinieri della locale stazione che intervengono. Quando arrivano sul posto, trovano il fratello di Supermario in mezzo alla strada, a torso nudo e a piedi scalzi. Il ragazzo, sempre secondo le prime indiscrezioni che attendono il vaglio del giudice, avrebbe aggredito i due carabinieri, Che hanno riportato ferite guaribili in quindici giorni. Danneggiata anche un’auto militare. Scatta quindi il fermo con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Nel bar si trovava anche la sorella di Enoch Barwuah (già concorrente del Grande Fratello), colta da malore. Il ragazzo sostiene di essere stato aggredito all’interno del locale e che non aveva intenzione di fare del male ai rappresentanti delle forze dell’ordine.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.