Egitto. Attacco ISIS contro Cristiani-Copti.

By on 27 Maggio 2017

L’Isis ha rivendicato la responsabilità per l’attacco di ieri in Egitto ai cristiani-copti nel quale sono rimaste uccise 29 persone ed una ventina sono rimaste ferite. La rivendicazione, resa nota da Amaq, l’agenzia di propaganda dell’Isis, parla di quattro attacchi mortali contro i cristiani dallo scorso dicembre.
Inoltre afferma che i morti di venerdì sono 32, senza fornire prove oggettive di questo numero (le fonti ufficiali parlano di 29 uccisi nell’attentato all’autobus).
Il governo egiziani ha anche reso noto che 13 feriti restano ricoverati al Cairo e a Minya, la località dove è avvenuto l’attacco. Nel contempo, i militari egiziani stamane hanno confermato la serie di raid aerei compiuti ieri notte in territorio libico per colpire le basi dove i jihadisti si addestrano e vengono riforniti di armi.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.