È morto Alcala, il serial killer tra i più feroci in America.

0
78

Mentre era in attesa di essere giustiziato in carcere in California, Rodney James Alcala è morto in ospedale dopo una lunga malattia.

Conosciuto come uno dei più feroci serial killer della storia americana, il 77enne era stato soprannominato “Dating Game Killer” perché per uccidere ragazzi e ragazze dava loro degli appuntamenti. Le sue vittime, dagli anni Settanta, sono state almeno 130.

La condanna alla pena di morte emessa nel 2010 si riferisce però solo a cinque episodi portati a termine in California tra il 1977 e il 1979, compreso anche quello di una 12enne. Nel 2013 un’altra sentenza gli ha inflitto 25 anni di carcere per aver ammesso di essere il colpevole di due omicidi avvenuti a New York.

Alcala, malato da tempo, era ricoverato nell’ospedale di San Joaquin Valley. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.