Draghi la vede nera.

By on 2 Ottobre 2014

Crescita modesta, prospettive d’inflazione a medio e lungo terminepeggiorate.

Quelle di Mario Draghi sono state parole moderatamente pessimiste. Ma tanto è bastato per mandare in defibrillazione i mercati.

Il governatore della Bce, a margine del vertice di Napoli, ha poi affontato a modo suo la manifestazione anti-austerity.

“Capisco i motivi della protesta” data “la debole situazione dell’economia italiana” ma se guardiamo al passato “la colpa della crisi non è della Bce: tre anni fa prima dell’intervento Bce il sistema finanziario era al collasso”

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.