Disoccupazione giovanile in aumento.

By on 12 Ottobre 2015

Per Bankitalia, il tasso di disoccupazione giovanile è aumentato. Il risultato di queste analisi è drammatico: per poter sopravvivere, i disoccupati italiani devono ricorrere all’aiuto finanziario di parenti e amici. E’ quanto è emerso da uno studio di Bankitalia, secondo cui “per i beneficiari, il sostegno della rete informale è di ammontare comparabile al ricorso al credito al consumo”.

E per effetto dell’aumento sia della quota di famiglie beneficiarie che dell’importo dell’aiuto, il valore complessivo della rete di sostegno informale è aumentato del 48% durante la crisi, raggiungendo una cifra pari al 38% del credito al consumo di tutte le famiglie, evidenzia lo studio di Bankitalia. “La rete di sostegno informale non supplisce alla mancanza di ricchezza e non la redistribuisce in misura rilevante, considerando che parenti e amici condividono condizioni economiche simili”, conclude il rapporto.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com