Di Maio: “Hanno fatto cadere il primo governo vicino al popolo dopo decenni di sanguisughe”

By on 10 Agosto 2019

“Gli italiani stanno affrontando una crisi di governo assurda voluta dalla Lega. Evidentemente in questo anno la Lega ha passato il tempo a controllare i numeri dei sondaggi”. Luigi Di Maio, in un post su Facebook attacca l’ex alleato, sottolineando come “hanno fatto cadere il primo governo vicino al popolo dopo decenni di sanguisughe, portandoci a votare in autunno”. “Non si votava in autunno dal 1919, non so se lo sapevate. Esattamente da 100 anni”, ricorda il capo politico del M5S. “Questo governo – rivendica quindi il leader pentastellato – ha fatto un mare di cose e non lo dico con arroganza, ma semplicemente considerando i dati. È stato retto per due terzi dal MoVimento 5 Stelle. E’ guidato da un Presidente del Consiglio che non meritava il trattamento che gli hanno riservato”. “Anche l’inganno prima o poi si paga. Basta vedere che fine ha fatto quello dello ‘stai sereno'”, aggiunge.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.