Covid19, Veneto a rischio. Zaia furioso.

By on 4 Luglio 2020

Schizza su l’indice di contagio del Covid-19 in Veneto: l’“Rt” è quadruplicato in una settimana, passando da 0,43, che identifica il rischio basso, a 1,63, cioè «rischio elevato». Una condizione che ha suscitato la reazione rabbiosa del presidente della regione, Luca Zaia, che pensava di essersi lasciato alle spalle il periodo peggiore e ora invoca misure drastiche come il carcere e il ricovero coatto: «Se fosse per me prevederei la carcerazione – ha detto in diretta Facebook, commentando gli ultimi dati e il caso dell’imprenditore tornato infetto dai Balcani, provocando un focolaio nel Vicentino -. Non esiste che un positivo vada in giro a prescindere. E’ fondamentale che ci sia un Tso, un trattamento sanitario obbligatorio, perché non possiamo star lì a discutere con una persona che rifiuta di farsi ricoverare».

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com