Coronavirus, in Cina primo giorno con più guariti

By on 20 Febbraio 2020

È certo: ci sono più guariti che contagiati. Secondo i dati cinesi ieri ci sono stati più guariti (1.824), che contagiati (1.749). Significa che l’epidemia del coronavirus in Cina si è stabilizzata o addirittura si riduce, almeno nei numeri. È la prima volta dall’inizio della crisi sanitaria che questo avviene e può essere il segnale che abbiamo raggiunto il picco. La situazione resta comunque tragica a Wuhan, dove ci sono 50mila casi confermati e le morti sono tornate a salire: le 136 di ieri portano il totale oltre 2.000.

Intanto ieri  un responsabile regionale dell’Oms ha sottolineato gli “enormi progressi” fatti recentemente nel contrasto al coronavirus dalla sua comparsa in Cina a dicembre ma ha avvertito che è “ancora troppo presto” per abbassare la guardia. “Abbiamo fatto enormi progressi in poco tempo”, ha detto Richard Brennan, Direttore per le misure d’urgenza nel Mediterraneo orientale in un conferenza stampa al Cairo.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com