Confindustria contro l’inerzia dei politici

By on 14 Aprile 2013

ConfindustriaIQ.14/04/2013 – Il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi ha usato parole di fuoco contro la politica italiana colpevole di non trovare un accordo sul governo che ha contribuito a far perdere l’1% di PIL.

L’attacco è arrivato alla chiusura della due giorni dei piccoli imprenditori di Confindustria, al Lingotto di Torino.

Squinzi ha fatto accapponare la pelle alla platea quando ha spiegato che i 50 giorni persi dai partiti nel vano tentativo di dar vita a un esecutivo di larghe intese, sono costate al Paese la perdita di un altro punto di Pil, sottolineando come la ripresa non possa che passare attraverso il rilancio del settore manifatturiero, che costituisce la vera colonna portante dell’economia italiana.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.