Cocoricò annuncia ricorso Tar.

By on 3 Agosto 2015

Ricorso al Tar contro la decisione della questura di Rimini di chiudere il Cocoricò. Lo annuncia Fabrizio De Meis, uno degli azionisti della discoteca di Riccione, spiegando che il fatturato dell’ultimo anno si è aggirato tra i 3,5 e i 4 milioni e che quindi “la chiusura di quattro mesi comporterà una perdita di utili per 1,5-2 milioni”.

Con il provvedimento 200 famiglie si ritroveranno senza lavoro e purtroppo tutti noi continueremo a non avere mezzi utili per battere la logica dello sballo”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.