Cina. Ospedali sotto assedio per allarme smog.

By on 14 Gennaio 2013

smog CinaIQ. 14/01/2013 – Chi, nei paesi come la Cina, ha fatto dello sviluppo industriale una ragione di vita senza le dovute attenzioni sull’impatto ambientale, prima o poi ne paga le conseguenze.

E’ quanto sta avvenendo nella capitale Pechino con gli ospedali sotto assedio; è infatti aumentato il numero dei pazienti che si rivolge alle strutture sanitarie con problemi cardiaci, di circolazione e soprattutto per problemi respiratori a causa dell’elevato inquinamento atmosferico registrato nella Capitale negli ultimi giorni.

Agli abitanti è stato persino consigliato di non uscire dalle proprie abitazioni, specie per i bambini, anziani e malati.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.