Champions, Roma-Porto 2-1: Zaniolo show

By on 13 Febbraio 2019

Nel segno del predestinato del calcio italiano, Nicolò Zaniolo, la Roma al quinto tentativo batte (2-1) per la prima volta nella sua storia il Porto e si guadagna il piccolo vantaggio di andare al ‘Do Dragao’ tra tre settimane a giocarsi la qualificazione con due risultati su tre a disposizione per approdare ai quarti. Il 19enne talento di Massa ha messo la firma sulla vittoria giallorossa con una doppietta d’autore alla sua prima gara importante della carriera.

La Roma è stata a un soffio dal completare la partita perfetta: dopo aver battagliato ad armi pari per un’ora contro un Porto che si è confermato cliente tosto e organizzato aveva piazzato un micidiale uno-due in 6′ che avrebbe messo ko anche un gigante. Ma gli uomini di Conceicao sono stati bravi a non mollare mentalmente e a 11′ dalla fine, anche con un pizzico di fortuna, hanno segnato con Adrian Lopez, da poco entrato, quel gol che lascia apertissimo ogni discorso.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.