Champions, Juventus – Young Boys.

By on 12 Dicembre 2018

La Juventus per il primo posto, lo Young Boys per la gloria. Ultima giornata del Gruppo H di Champions Leuague con i bianconeri che cercano punti necessari per passare agli ottavi di finale come testa di serie. La qualificazione non è in discussione, in quanto l’aritmetica è arrivata con il successo casalingo contro il Valencia, ma il primo posto metterebbe Chiellini e compagni in una posizione di favore al prossimo sorteggio. I gialloneri svizzeri invece salutano le competizioni europee. La squadra di Gerardo Soane è il fanalino di coda del raggruppamento con soltanto un punto, frutto dell’unico pareggio casalingo contro gli spagnoli. Il team di Massimiliano Allegri ha sempre vinto tranne nella sfida interna contro il Manchester United, gara sfortunata e decisa da un autogol di Bonucci nei minuti finali. La gara di andata all’Allianz ha visto un dominio assoluto della Juve, capace di vincere 3-0 con una tripletta di Paulo Dybala. Quello è anche l’unico precedente in Champions delle due formazioni. Fischietto tedesco per l’occasione. A Berna il direttore di gara sarà infatti il signor Tobias Stieler.

LE PROBABILI FORMAZIONI

YOUNG BOYS (4-3-3): Von Ballmoos; Mbabu, Lauper, Camara, Benito; Fassnacht, Sow, Aeblscher; Ngamaleu, Hoarau, Assalé. A disposizione: Wolfli, Seydoux, Bertone, Schick, Garcia, Kronig, Nsame. Allenatore: Gerardo Seoane.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Bonucci, Cancelo; Cuadrado, Pjanic, Bentancur, Douglas Costa; Mandzukic, Cristiano Ronaldo. A disposizione: Perin, Chiellini, Dybala, Alex Sandro, Matuidi, Emre Can, Bernardeschi. Allenatore: Massimiliano Allegri.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.