C’est la vie Gerard Depardieu

By on 8 Gennaio 2013

Gerard Depardieu meets with Vladimir Putin  di Stefania Paradiso

Che Gerard Depardieu fosse strambo lo sapevamo, ma non immaginavamo ancora quanto. Per la paura di restare in Francia e pagare la tassa dei super ricchi l’attore francese ha ben pensato di cambiare Stato. E’, infatti, volato in Russia dove ha incontrato il presidente Vladimir  Putin sul Mar Nero e ha preso il passaporto russo.

L’attore aveva apertamente sostenuto alle elezioni presidenziali l’ex leader francese Nicolas Sarkozy, sconfitto, e poi ha deciso di trasferirsi, dopo la riforma fiscale, voluta dal nuovo presidente, che prevedrebbe imposte sino al 75% sui redditi di oltre un milione di euro l’anno. La legge è stata bocciata dalla corte costituzionale francese, ma il governo intende riproporla con la nuova finanziaria. Già in conferenza stampa a Mosca, Putin aveva detto: “Se Gérard vuole un permesso di soggiorno o un passaporto russo, la questione è già risolta, in maniera positiva”. Ma chi prova a spiegarglielo che piuttosto che scappare sarebbe meglio capire che nella società chi più ha più paga? Proprio lui che viene dallo Stato della Rivoluzione Francese, dal Paese dove il motto nazionale è Liberté, Égalité, Fraternité, scappa di fronte all’ipotesi che i ricchi paghino qualche tassa in più.

E’ proprio vero che l’avere non sempre coincide con l’essere!

Attualità, Gerard Depardieu, Francia, Putin, IQ

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.