Cassina trionfa alla sbarra.

By on 23 Agosto 2014

Il ginnasta più alto dell’Olimpiade, sul gradito più alto del podio.

In una serata memorabile Igor Cassina conquista l’alloro olimpico al termine di una gara nervosa e dai risvolti agonistici drammatici. L’atleta di Seregno entra nella storia per essere stato il primo azzurro a vincere la medaglia d’oro nella sbarra ai Giochi Olimpici, migliorando così il precedente risultato messo a segno, settantasei anni prima, da Romeo Neri ad Amsterdam.

L’azzurro ha sopravanzato l’americano Paul Hamm, accreditato dello stesso punteggio, ma con uno scarto peggiore ed il giapponese Isao Yoneda. Anni di duro lavoro, culminati con la creazione di una figura tecnica nuova, il “movimento Cassina”, un salto teso con avvitamento a 360 gradi sull’asse longitudinale, che si dimostrerà la vera e propria arma decisiva. Una prova perfetta, sublime, che corona quel sogno cullato dall’età di sette anni.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com