Cassimatis: “Riammessa la nostra lista”.

By on 10 Aprile 2017

Il giudice Roberto Braccialini ha sospeso l’esclusione della lista di Marika Cassimatis, la candidata del Movimento 5 stelle vincitrice delle Comunarie per la candidatura a sindaco di Genova e poi ‘scomunicata’ da Beppe Grillo. La Cassimatis e la sua lista erano stati bocciati da Grillo per alcuni like a commenti di fuoriusciti dal Movimento come il sindaco di Parma Pizzarotti e il consigliere comunale di Genova Putti, “quando erano ancora nel Movimento” si è difesa la professoressa. Cassimatis nei giorni scorsi è stata sospesa dal Movimento.

“Abbiamo vinto su una questione di diritto, ora c’è grande entusiasmo. Sono il candidato sindaco”, ha detto la Cassimatis davanti alla scuola di Sestri Ponente dove insegna commentando la decisione del giudice del tribunale civile di Genova che ha sospeso l’esclusione della sua lista per rappresentare il Movimento 5 stelle per le amministrative a Genova. “Il tribunale ha parlato e ha detto che il ‘fidatevi di me’ che Grillo ha usato per dire che non ero candidabile non ha valore giuridico.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.