Calcio spettacolo allo Juventus Stadium. Finisce 2-2 tra Juve e Real.

By on 6 Novembre 2013

Juve RealIQ. 06/11/2013 – Finisce 2-2 la partita tra Juventus-Real Madrid.  Ancora tutto è possibile nel Girone B, grazie anche alla vittoria del Copenaghen contro il Galatasaray. La Classifica vede il Real Madrid a 10, Copenaghen e Galatasaray a 4 e Juventus a 3 punti.

La Juventus senza lo squalificato Chiellini, con la difesa a quattro ed Asamoah sulla sinistra, parte macinando gioco e tiene a distanza il Real.

La Juve passa con un rigore: Varane tocca una gamba di Pogba.  Vidal piazza il pallone all”incrocio, alla sinistra di Casillas, che aveva intuito la direzione del tiro.

Ronaldo, subissato di fischi e di insulti ad ogni tocco di palla (denominato Er Piscina dai tifosi Juventini) segna al 7″ st grazie ad uno svarione in difesa di Caceres.

Ma poco dopo, lancio millimetrico sulla fascia sinistra per Ronaldo che smarca Bale (costato ben 110 milionì) che porta in vantaggio il Real.

Ma la Juve non si abbatte e rimedia il pari 6″ dopo con un cross di Caceres che Llorente di testa trasforma in gol, anticipando Varane.

La partita si infiamma, con continui capovolgimenti di fronte ma il risultato si ferma sul 2-2. La Juve resta ultima nel girone, ma la qualificazione agli ottavi è ancora possibile con gli scontri diretti.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.