Bracciano, Discarica di Cupinoro – Consiglio dei Ministri potrebbe essere investito della decisione finale sul rinnovo dell’Aia

By on 27 Marzo 2014

Bracciano, Discarica di Cupinoro – Consiglio dei Ministri potrebbe essere investito della decisione finale sul rinnovo dell’Aia

Potrebbe essere il Consiglio dei Ministri a prendere la decisione finale sul rinnovo dell’Autorizzazione Integrata Ambientale disposta con decreto commissariale n. 46/2007 e successive modificazioni ed integrazioni riguardante l’impianto di smaltimento di Cupinoro, un provvedimento necessario per dare seguito ad una eventuale riapertura della discarica.

Infatti dopo l’ultima seduta della Conferenza dei Servizi per l’AIA che si è tenuta presso la Regione Lazio non sono previste ulteriori convocazioni, ma esclusivamente la consegna del parere definitivo della Direzione Lazio del Ministero dei Beni Ambientali e Culturali che dovrà essere reso entro il 6 maggio prossimo.

Nel caso in cui il parere definitivo confermerà il parere istruttorio – negativo – già presentato nella conferenza del 20 marzo 2014, la decisione sul rinnovo dell’AIA sarà rimessa al Consiglio dei Ministri.

E’ quanto precisa l’amministrazione comunale di Bracciano in relazione al procedimento in corso relativo alla riapertura o meno dell’impianto di smaltimento, gestito dalla multiservizi Bracciano Ambiente ad intero capitale pubblico e chiuso dal 31 gennaio scorso.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.