Bracciano. Commedia: ” Una domanda di matrimonio”.

By on 11 Maggio 2014

L’Associazione Culturale e Teatrale SUAVITER Costruiamo Futuro nell’ambito della II Edizione dell’evento “L’arte del ricevere al Lago e dintorni. Cultura, storia e tradizioni dei ricevimenti e delle nozze dall’antichità ai nostri giorni” organizzato dall’Associazione Culturale Il Convivio con il Patrocinio del Comune di Bracciano,

PROPONE E INVITA TUTTI

Domenica 18 Maggio alle 21:30,con ingresso libero, presso l’Auditorium di Bracciano, in Via delle Ferriere 5, per assistere ad una deliziosa commedia di A. Cechov dal titolo:

“Una domanda di matrimonio”.

Atto unico della durata di circa 50 minuti: una vera chicca. Qui Cechov ci stupisce proponendoci una commedia ironica, un ritratto divertente, a tratti ridicolo, dei personaggi della piccola borghesia contadina di fine ‘800. Tutto nasce da un equivoco, un’errata interpretazione da parte della giovane Natalia che viene chiesta in sposa dal timido, insicuro, ansioso, Ivan. Tutto è un pretesto per battibeccare, rintuzzare, punzecchiare, offrendoci l’opportunità di molti sorrisi e numerose risate. Personaggi dalla sorprendente vitalità, si rivelano nel loro essere puerili e profondamente prigionieri di futili ambizioni, logorati dalla sete di denaro e dalla brama di possesso, non dimenticano però le lusinghe dell’amore e le seduzioni dell’innamoramento.

La regia di Stefano La Malfa, poi, tende a rendere i protagonisti ancor più “simpatici” di quanto la pièce non proponga già.

INTERPRETI: Giuseppe Pagano, Martina La Malfa, Simone Tentoni, Simona Scullari.

Il divertimento proseguirà con la degustazione di prodotti del Lago di Bracciano e della Tuscia romana.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.