Bocciata la richiesta di arresto per Diego Sozzani di F.I.

By on 19 Settembre 2019

L’Aula della Camera ha bocciato la richiesta di arresto per Diego Sozzani, deputato di Forza Italia. I voti a favore sono stati 235, quelli contrari 309 e un solo astenuto. A fine luglio la Giunta per le Autorizzazioni di Montecitorio si era espressa, con scrutinio segreto, per l’ok ai domiciliari con il voto a favore di M5S e Pd. Sozzani è accusato di finanziamento illecito per un pagamento da 10mila euro ricevuto in campagna elettorale.

In sostanza, alla prova del voto segreto la maggioranza Pd e M5s non ha tenuto: durante il dibattito, infatti, le dichiarazioni di voto del Pd, con Bazoli, e dei Cinquestelle, con Saitta, avevano confermato la linea del “Sì” all’autorizzazione a procedere. Che però poi, nei fatti, nonostante la compagine giallorossa possa contare su 327 voti, non c’è stata: alcuni franchi tiratori si sono infatti schierati assieme a FI, Lega e Nci che si erano dichiarati per il “No” all’arresto.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com