Berlusconi boccia Parisi.

By on 16 Novembre 2016

“Io ho fatto solo una constatazione. In una coalizione i toni troppo accesi non servono, i personalismi sono deleteri. Nè Parisi nè chiunque altro può avere la guida della coalizione se gli altri membri non lo accettano”. Lo ha detto Silvio Berlusconi a Rtl 102.5.
Il Cavaliere ha però voluto precisare che “non era questo il ruolo di Parisi” che invece doveva “raccogliere energie nuove.
Lui ha detto sempre di non sentirsi di Fi, quindi risponde lui delle cose che dice, mi auguro che vada avanti e che alla fine ci si possa ritrovare insieme: dobbiamo rinnovarci senza rottamarci”, ha concluso aggiungendo che “Parisi può aiutarci in questa ricerca di persone nuove”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.