Berlusconi: Alle europee sarò felice di candidarmi ovunque

By on 18 Marzo 2014

“Se sarà possibile, sarò felice di essere in campo nelle 5 circoscrizioni, che sempre mi hanno dato tra i 600 ed i 700.000 voti ciascuna. Spero di poter avere velocemente una risposta dalla Corte europea”.

 Lo dichiara il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi.

Ed ancora: “Attendo la decisione del 10 aprile, e cioè di sapere se dovrò andare in carcere, ai domiciliari o ai servizi sociali. Quella dei servizi sociali è la soluzione più ridicola per una persona della mia età, una persona di stato, di sport e di impresa: e’ ridicolo, sia per me sia per l’Italia, riabilitarla attraverso l’assistenza sociale.  Si voterà tra un anno, un anno e mezzo al più tardi. C’é tempo per arrivare ad organizzare un sufficiente numero di club per il contatto ed il convincimento degli indecisi.  Abbiamo la necessità di convincere almeno il 50% degli italiani delusi dalla politica. Abbiamo immaginato di cambiare il sistema di comunicazione con i cittadini, ci sono 24-25 milioni di persone che non sono raggiungibili con la tv e che non leggono i giornali. Di qui la necessità di un rapporto diretto con essi anche via internet.”

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.