Bankitalia alza le stime del Pil, in crescita i prestiti alle famiglie

By on 19 Luglio 2015

La ripresa in Italia prosegue e nel secondo trimestre si è consolidata facendo prevedere per l’Italia un aumento del Pil dello 0,7% nel 2015 e dell’1,5% l’anno prossimo. La stima arriva da Bankitalia che alza così le attese per l’economia italiana, trainata da un ritorno degli investimenti, grazie alla buona performance del settore dei beni strumentali e in particolare dei mezzi di trasporto e all’avvio dell’Expo di Milano.

Le misure della Bce cominciano a farsi sentire sui prestiti in Italia. Per la Banca d’Italia, “i prestiti alle famiglie e quelli alle imprese manifatturiere sono aumentati, per la prima volta da oltre tre anni” rispettivamente dello 0,4% e dello 0,7%. Prosegue inoltre il calo del costo dei prestiti

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.