Assad: “Attacco chimico costruito al 100%”.

By on 13 Aprile 2017

L’attacco chimico dei giorni scorsi che ha suscitato indignazione internazionale e provocato i raid americani “è stato costruito al 100%”, anche perché le forze armate siriane non possiedono più armi chimiche: lo ha detto il presidente siriano Bashar al Assad in un’intervista all’agenzia France Presse citata dai media internazionali. Assad ha anche aggiunto che l’attacco Usa “non ha ridotto” la potenza di fuoco delle forze governative L’agenzia governativa siriana Sana afferma che “centinaia di persone, tra cui civili”, sono state uccise nell’est della Siria in un raid compiuto dalla Coalizione anti-Isis a guida Usa contro un “deposito di armi chimiche dello Stato islamico” nella regione di Dayr az Zor. Non si hanno conferme indipendenti della notizia.

Molte persone sono morte soffocate per l’inalazione di gas tossici

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com