Arrestato in Kansas per aver progettato di uccidere il sindaco di Wichita

By on 20 Ottobre 2020

Un uomo di 59 anni, M. D., è stato arrestato in Kansas con l’accusa di aver progettato di rapire e uccidere il sindaco di Wichita, Brandon Whipple. Il piano era stato organizzato da D. come vendetta dopo che il sindaco democratico aveva emesso un’ordinanza con cui aveva reso obbligatorio indossare la mascherina per contrastare l’epidemia di Covid e vietato le visite alle persone anziane ospiti nei centri assistiti. L’uomo è stato scoperto grazie a una serie di messaggi che aveva inviato a un’altra persona a cui aveva chiesto l’indirizzo del sindaco. Nei messaggi D. aveva spiegato il suo piano per “abbattere la tirannia delle mascherine”: avrebbe sequestrato il sindaco e poi gli avrebbe tagliato la gola.  L’uomo era infuriato per il fatto di non poter andare a trovare la madre.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com