Arrestato cittadino straniero per rapina ad un distributore di carburanti

By on 19 Luglio 2014

Roma – Armato di coltello rapinò un distributore di carburanti. Arrestato giovane cittadino straniero

I Carabinieri della Stazione Roma Ottavia hanno arrestato un 25enne di origini polacche con l’accusa di rapina ai danni di un distributore di carburanti. L’episodio risale allo scorso 23 giugno quando l’uomo, senza fissa dimora, armato di coltello, fece irruzione a volto scoperto nell’area di servizio “Selva Candida” e dopo aver minacciato un dipendente si fece consegnare 100 euro per poi fuggire a piedi. Da quel momento sono iniziate le indagini dei Carabinieri che hanno avviato le ricerche del malvivente. Dopo aver avuto la sua descrizione dai testimoni e dalla vittima, i militari hanno capito che si trattava del 25enne, già noto alle forze dell’ordine e che più volte era stato arrestato per aver commesso rapine con le stesse modalità, infatti, due giorni prima dell’irruzione nell’area di servizio del Grande Raccordo Anulare, era stato messo in libertà dopo aver scontato due anni di reclusione. Pertanto, i Carabinieri hanno predisposto dei servizi di osservazione nell’area di servizio fino a quando, ieri, è stato intercettato ed arrestato con l’accusa di rapina. Per il rapinatore seriale si sono riaperte le porte del carcere di Regina Coeli dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com