Ariccia, madre e figlio si uccidono lanciandosi dal ponte

By on 30 maggio 2015

Duplice suicidio nella notte di venerdì ad Ariccia, in provincia di Roma, dal ponte della via Appia tristemente noto per questo tipo di episodi tanto da essere soprannominato «il ponte dei suicidi». Non sono ancora del tutto chiare le cause del gesto disperato, ma si è appreso che la donna aveva problemi psichiatrici ed era in cura per un forte esaurimento. Alla tragedia hanno assistito alcuni passanti che hanno chiamato il 113. Anche gli agenti hanno tentato di dissuadere i due che si sono invece lasciati cadere oltre il parapetto, sulla rete di protezione installata nel 1997 dall’Anas proprio per evitare il ripetersi di gesti del genere. «Non fatelo, fermatevi», hanno urlato gli agenti. Ma madre e figlio erano decisi a morire: camminando sulla rete si sono nuovamente lanciati nel vuoto e nel buio.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *