Arezzo, spara al ladro e lo uccide

By on 28 Novembre 2018

Svegliato dal rumore di vetri infranti, è sceso al piano inferiore e ha sparato contro uno dei due uomini entrati nella sua ditta uccidendolo. E’ accaduto poco prima delle 4 di questa mattina a Monte San Savino (Arezzo). La vittima è un 29enne di origine moldava. Fredy Pacini, 57 anni, dopo aver subito 38 furti negli ultimi anni, da tempo aveva l’abitudine di dormire dentro il capannone della sua rivendita di gomme e bici, per difendere la sua proprietà e aveva raccontato anche in programmi televisivi la sua storia e i motivi della sua esasperazione. Ascoltato dal pm di turno della Procura di Arezzo il gommista, indagato per eccesso di legittima difesa, avrebbe spiegato che era nel pieno del sonno quando è stato svegliato dal rumore dei vetri di una finestra che erano stati infranti con una mazza. A quel punto sarebbe quindi sceso al piano di sotto del magazzino e avrebbe sparato d’istinto contro Vitalie Tonjoc, classe 1989, colpendolo agli arti inferiori. A chiamare i carabinieri sarebbe stato lo stesso Pacini.

Insieme alla vittima c’era un altro uomo a cui ora i carabinieri stanno dando la caccia in tutto il territorio della provincia di Arezzo.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com