ANG E ANCI GIOVANI:INTESA PER RAFFORZARE RUOLO GIOVANI GENERAZIONI

By on 22 Gennaio 2014

ANG E ANCI GIOVANI: UN’INTESA PER RAFFORZARE IL RUOLO DELLE GIOVANI GENERAZIONI SUL TERRITORIO

Si è svolto oggi a Roma, presso la sede dell’Agenzia Nazionale per i Giovani (ANG), l’incontro tra Giacomo D’Arrigo, neo Direttore Generale dell’Agenzia e Nicola Chionetti, Coordinatore Nazionale di Anci Giovani (Associazione dei Comuni Italiani), per rinnovare una sinergia già avviata nell’ottobre del 2010.

Diversi sono gli aspetti emersi nel corso della riunione sui quali Agenzia e Anci Giovani intenderanno cooperare al fine di rafforzare il ruolo delle giovani generazioni nei territori. Tra i più importanti: promuovere la partecipazione attiva dei giovani, presentare agli amministratori locali le opportunità che l’Europa offre alle nuove generazioni al fine di veicolarle a livello territoriale. Promuovere il Programma Erasmus+ in maniera capillare valorizzando l’importanza delle esperienze di mobilità in termini di acquisizione di competenze e conoscenze spendibili nel mercato del lavoro. E ancora promuovere i valori della cittadinanza europea e rafforzare il rapporto tra gli amministratori locali ed i giovani.

Nel corso dell’incontro entrambi i rappresentanti dei due enti hanno sottolineato l’importanza di collaborare in attività congiunte per il Semestre Europeo di Presidenza Italiana, in sintonia con la Ministra dell’Integrazione con delega alla Gioventù, Cècile Kyenge ed il Presidente di ANCI Piero Fassino.

“Dall’appuntamento di oggi prende avvio un rinnovato rapporto tra ANG e ANCI GIOVANI teso a valorizzare le future generazioni – dichiarano congiuntamente D’Arrigo e Chionetti al termine dell’incontro– con l’obiettivo di migliorare le loro prospettive future. Proseguiremo quindi nello scambio di informazioni reciproche su iniziative, attività, progetti, bandi. Informazioni – insiste la nota – che possano essere utili sia ai giovani amministratori per quel che attiene la loro attività, sia all’Agenzia per promuovere, attraverso la rete di ANCI GIOVANI, le proprie iniziative. Metteremo quindi in agenda – conclude la nota – una serie di attività che coinvolgeranno tutti i 20.000 amministratori under 35, che ANCI GIOVANI riunisce e rappresenta, e le associazioni ed organizzazioni giovanili attive sul territorio nazionale.”

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.