Ancora scontri in Francia.

By on 10 Febbraio 2019

4.000 a Parigi, poco più di 50mila in tutta la Francia – i gilet gialli monopolizzano però per la 13esima settimana consecutiva l’attenzione del sabato. Soliti scontri a Parigi, dove un manifestante ha perso la mano. Un manipolo di 30 manifestanti, al seguito di Maxime Nicolle, ha tentato un’azione alla frontiera italiana ma l’autostrada da Mentone è stata bloccata dalla polizia. La giornata è cominciata con le proteste e l’indignazione di tutti i partiti per l’incendio doloso nella casa di Richard Ferrand, presidente dell’Assemblée Nationale.

Davanti all’Assemblée Nationale transennata e protetta, i primi lanci di oggetti. In risposta lacrimogeni e granate assordanti. Negli scontri, un trentenne, fotografo dei gilet gialli, che stava immortalando i ragazzi che tentavano di travolgere le transenne, è stato colpito forse proprio da una granata assordante. Secondo alcune versioni, ha perso la mano.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com