AGGRESSIONE, SANTORI (DifendiAMO ROMA): CASETTA MATTEI E CORVIALE SOTTO ASSEDIO NOMADI

By on 10 Settembre 2014

Si tratta dell’ennesimo atto di aggressione e rapina da parte di ragazzi rom, e buona parte di loro si trova già con precedenti dello stesso genere

“Ringraziamo le forze dell’ordine per il lavoro svolto e per l’arresto dei tre bambini rom che hanno rapinato e aggredito un concittadino anziano di 76 anni. E’ un contesto che segnaliamo da tempo e che vede purtroppo le periferie di questa città sotto l’assedio di rom dei campi attrezzati e abusivi limitrofi. A Corviale come a Casetta Mattei prosegue da tempo questo stillicidio, così come a Magliana, Prati Fiscali, Tor Sapienza”, così in una nota Augusto Santori, esponente di DifendiAMO ROMA.

“Si tratta dell’ennesimo atto di aggressione e rapina da parte di ragazzi rom, e buona parte di loro si trova già con precedenti dello stesso genere. E’ una situazione che fa rabbia perché i cittadini si trovano a dover combattere con una giustizia inesistente. E anche il lavoro delle forze dell’ordine viene di fatto svilito”, prosegue la nota.

“Di fronte ad atti ripetuti di questo genere non serve alcun buonismo, non si tratta neanche di razzismo, ma di una corsia preferenziale che le comunità nomadi hanno anche per quel che concerne le loro responsabilità di fronte alla giustizia”, conclude Santori.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.