Agente penitenziario uccide moglie e figlie

By on 12 Ottobre 2019

Un agente penitenziario di 53 anni si è suicidato dopo aver ucciso in nottata a colpi di pistola la moglie e le due figlie di 12 e 18 anni. Il fatto è accaduto in un appartamento in pieno centro ad Orta Nova nel Foggiano.

L’uomo sarebbe morto in ospedale a Foggia, mentre per la famiglia non c’è stato nulla da fare sin da subito. La tragedia in via Guerrieri.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.