Acqua su Titano, la luna più grande di Saturno.

By on 17 Dicembre 2012

acquaIQ.17/12/2012 – L’immagine è stata catturata dalla sonda Cassini, su Titano, la luna più grande di Saturno; i ricercatori hanno infatti individuato una vallata attraversata da un fiume, lungo quasi 400 chilometri.

E’ la prima volta che è possibile fotografare un sistema fluviale così grande al di fuori della Terra.

L’immagine che vedete è stata scattata lo scorso 26 settembre, nella regione polare Nord di Titano, dove il fiume sfocia nel Mare Kraken, dalle dimensioni simili al Mediterraneo.

Le strumentazioni radar hanno permesso di dedurre che si tratti di un vero e proprio fiume, un corso di idrocarburi allo stato liquido, che appare scuro lungo tutta la sua estensione e con una superficie liscia.

Titano è l’unico altro corpo celeste conosciuto oltre alla Terra dove è possibile trovare stabilmente liquido sulla superficie. Mentre sulla Terra il ciclo idrologico si basa sull’ acqua, il ciclo equivalente di Titano si basa sugli idrocarburi come etano e metano. Come sulla Terra, anche su Titano i liquidi (in particolare il metano) sono in costante movimento.

(Fonte Inaf di Eleonora Ferroni)

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.