A Roma bambini profughi costretti a prostituirsi

By on 18 Giugno 2015

“Un uomo alla stazione si avvicina a un ragazzino per fare sesso. Altri due ragazzini tengono la droga per le bande criminali: sono solo alcune delle storie di bambini sfruttati per scopi criminali nel cuore di Roma”. Comincia così, con delle immagini girate alla stazione Termini, un reportage della Cnn con il titolo “a Roma bambini costretti a prostituirsi”. “Usano i ragazzi che hanno meno di 14 anni, perché in base a legge non possono essere incriminati”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.