A conclusione di lunghe indagini la Polizia Locale arresta uno “stalker”.

By on 13 Agosto 2015
Dopo mesi di attività investigativa questa mattina agenti della Polizia di Roma Capitale hanno oggi eseguito a Roma un ordine di custodia cautelare a carico di M.A., romano di 40 anni resosi responsabile di violenza e “stalking” reiterati ai danni della ex moglie, dalla quale era separato da tempo.
I fatti andavano avanti da gennaio scorso. L’uomo era stato già denunciato una prima volta dalla ex moglie per i maltrattamenti ai quali era stata sottoposta, sin dall’inizio del loro rapporto, e la denuncia aveva portato ad un primo provvedimento di “allontanamento”.
Nonostante ciò, nei mesi successivi l’ex marito aveva continuato nelle intimidazioni, generando un successivo provvedimento di arresti domiciliari, disposto dalla Procura di Roma. Poi l’evasione dai domiciliar e il proseguimento delle minacce ha fatto scattare un nuovo provvedimento, stavolta di custodia cautelare.
Le pattuglie della Polizia di Roma Capitale si sono quindi presentate stamattina presso il domicilio dell’uomo, notificando l’ordine di arresto. I Vigili, provenienti dai gruppi Montemario e GSSU lo hanno tradotto direttamente al carcere di Regina Coeli, ove resterà fino a nuova disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.