9° Censimento industria e servizi, istituzioni e non profit

By on 3 Ottobre 2013

istatIQ. 03/10/2013 – Buon dinamismo del tessuto imprenditoriale. Stazionari i livelli di occupazione, frenati soprattutto negli ultimi anni da trasferimenti di sede, delocalizzazioni all’estero e ristrutturazioni organizzative delle imprese con sede nella regione.

Arretra la P.A., come nel resto d’Italia, a seguito degli interventi legislativi e di razionalizzazione. La crescente partecipazione sociale e la flessibilità occupazionale caratterizzano il settore, con valori superiori alla media nazionale.

Lombardia è al top per dimensione e crescita di istituzioni non profit (+37,8 per cento). Le organizzazioni sono le più strutturate del Paese, con una concentrazione di addetti nella sanità, assistenza sociale, protezione civile, istruzione e ricerca. Cultura, sport e ricreazione pesano per due terzi sul totale regionale ma sono assistenza sociale, istruzione, ricerca e sanità a crescere di più rispetto alla media nazionale. Accelerazione a tre cifre per la filantropia e promozione del volontariato. Un terzo delle fondazioni italiane ha sede in Lombardia.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.