Scintille tra Salvini e Berlusconi.

By on 13 dicembre 2017

Una data ufficiale ancora non era in agenda ma dopo la decisione di Forza Italia di votare contro l’iter veloce per la legge Molteni che cancella lo sconto di pena per i reati gravissimi come ad esempio lo stupro, Matteo Salvini annuncia di voler sospendere ogni trattativa con Forza Italia e mette in discussione anche l’idea di tenere un vertice prima di Natale. Una minaccia che però non preoccupa Silvio Berlusconi. L’ex premier ridimensiona spiegando che «i capricci» del leader della Lega sono «sopravvalutati. Salvini quando si siede ad un tavolo è una persona ragionevole, con lui – è la convinzione del leader Fi – governeremo insieme in modo serio».

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *