Scade il termine per la rottamazione delle cartelle

By on 7 dicembre 2017

Hai aderito alla Definizione agevolata, prevista dal decreto legge n. 193 del 2016, la cosiddetta rottamazione delle cartelle? Il 7 dicembre prossimo è il termine ultimo per il pagamento della rata di novembre, se prevista dal tuo piano, ma anche delle eventuali rate scadute a luglio e settembre 2017. Così l’Agenzia delle Entrate-Riscossione, sul sito istituzionale, ricorda ai contribuenti la scadenza odierna (7 dicembre) per presentare la domanda di adesione al provvedimento che consente di pagare l’importo del debito senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora (per le multe stradali, invece, non si devono pagare gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge). Cosa succede a chi non paga? Il mancato, insufficiente o tardivo pagamento, oltre il termine del 7 dicembre, fa perdere i benefici della “rottamazione” e l’Agenzia delle entrate-Riscossione dovrà, come previsto dalla legge, riprendere le procedure di riscossione.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *