La Juve vince contro il Napoli e risale in classifica

By on 2 dicembre 2017

Higuain  è in campo contro il Napoli e lo affonda con la quinta rete segnata in cinque incontri giocati contro la sua ex squadra.

La Juve al San Paolo gioca una gara accorta e capitalizza al massimo la giocata del Pipita, risalendo in classifica ad un solo punto dai partenopei e preparandosi nel miglior modo possibile alla decisiva sfida di Champions di martedì contro l’Olympiakos.

Il Napoli non si scoraggia e risponde con il destro dalla distanza  di Hamsik, messo in angolo da Buffon, ma la Juve continua a essere pericolosa con le ripartenze di Higuain e con Benatia che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, spara alto da buona posizione. I partenopei aumentano il ritmo, creando qualche difficoltà ai bianconeri in fase di impostazione e dopo un rilancio errato di Chiellini, Insigne può cercare l’angolino da fuori area, trovando il primo, grande intervento di Buffon. Il secondo arriva dopo il corner successivo, per respingere praticamente sulla linea il colpo di testa dello stesso Insigne. Anche il Napoli però deve stare attento a non commettere errori: quando Albiol serve involontariamente Dybala, la Joya punta l’are a prova a piazzare il sinistro, alzando troppo la mira. Così, nonostante la maggior pressione degli uomini di Sarri nella seconda parte del primo tempo, quando si torna negli spogliatoi le occasioni si equivalgono.

I bianconeri devono stringere i denti e rischiano sul rasoterra di Callejon dal limite a fil di palo. Poco dopo il 20′ Allegri opera il primo cambio, sostituendo Khedira, toccato duro nel primo tempo, con Marchisio e subito dopo la Juve va vicinissima al raddoppio con il traversone di Pjanic e la sventola al volo di Matuidi, messa miracolosamente in angolo da Reina. Anche Insigne cerca la battuta di prima intenzione dopo il cross di Hamsik, prima di lasciare il posto a Ounas, mentre Allegri cambia Douglas Costa con Cuadrado e De Sciglio con Barzagli.

Diventa una gara abbastanza noiosa ma la Juve non sembra soffrire più di tanto.

E l’ 1-0 finale

NAPOLI-JUVENTUS 0-1

RETI: Higuain 13′ pt

NAPOLI
Reina; Mario Rui (31′ st Maggio), Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan (22′ st Zielinski), Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne (31′ st Ounas)
A disposizione: Sepe, Rafael, Chiriches, Scarf, Maksimovic, Rog, Diawara, Giaccherini, Leandrinho
Allenatore: Sarri

JUVENTUS
Buffon; De Sciglio (39′ st Barzagli), Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira (22′ st Marchisio), Pjanic, Matuidi; Douglas Costa (34′ st Cuadrado),  Dybala; Higuain
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Alex Sandro, Bentancur, Sturaro, Bernardeschi
Allenatore: Allegri

ARBITRO: Orsato
ASSISTENTI:  Di Fiore, Manganelli
QUARTO UFFICIALE: Doveri
VAR: Irrati, Aureliano

AMMONITI: 22′ pt Chiellini, 46′ pt Mertens, 14′ st Mario Rui

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *