Scattano i controlli dei carabinieri nel campo nomadi di via di Salone

By on 7 novembre 2017

E’ di 200 persone controllate, di cui 20 sottoposte a misure restrittive, un primo bilancio dei controlli dei carabinieri scattati all’alba nel campo nomadi di via di Salone dove vivevano i 2 arrestati per lo stupro delle 2 14enni.
Due gli arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti con decine di dosi sequestrate; 5 persone fermate, non censite all’interno del campo, la cui posizione è al vaglio per furto di energia elettrica; 10 persone prive di documenti accompagnate in caserma per l’identificazione, per due di loro si sta valutando l’espulsione dal territorio nazionale. 35 i veicoli controllati, di cui 5 sequestrati perché sprovvisti di assicurazione. Rilevate violazioni sulle norme in materia ambientale. L’operazione ha visto l’impiego di circa 100 Carabinieri del Comando Provinciale di Roma,

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *