E’ Sebastian Kurz il vincitore delle elezioni austriache.

By on 16 ottobre 2017

Il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker ha scritto una lettera di congratulazioni al vincitore delle elezioni austriache Sebastian Kurz. “Gli ha augurato successo per la formazione di un governo pro-europeo”, ha risposto il portavoce della Commissione Margaritis Schinas, a chi gli chiedeva se Juncker fosse preoccupato dall’eventuale ingresso al governo del partito di estrema destra Fpoe. Dopo il voto di ieri, il presidente della Repubblica austriaca Alexander van der Ballen darà l’incarico a Sebastian Kurz di formare il governo, non prima di venerdì prossimo, stando a der Standard. Quindi inizieranno le consultazioni con i possibili partner di coalizione. Kurz, il giovane leader dell’Oevp risultato vincitore delle elezioni, ha già fatto sapere di voler parlare con tutti, prima di iniziare le trattative. L’ultima volta ci vollero 78 giorni per mettere in piedi il governo, mentre nel 1999, per la coalizione nero-blu (popolari e destra oltranzista Fpoe) ce ne vollero 124. Stando agli esiti del voto, le coalizioni possibili (almeno dal punto di vista teorico) sono tre: una riedizione della Grosse Koalition uscente fra Oevp e Spoe; una coalizione dei popolari con la destra Fpoe di Heinz Christian Strache, e infine un esecutivo dei socialdemocratici con la destra Fpoe, politicamente non plausibile.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *