Juve stravince il derby. Il Napoli passa a Ferrara vincendo 3-2 contro lo Spal.

By on 24 settembre 2017

La Juve stravince il derby 4-0 contro un Torino che sin da inizio gara si è trovata in seria difficoltà nei confronti di una squadra che pressava sino a tre quarti di campo. Doppietta della Joya, gol di Pjanic e Alex Sandro. Espulso Baselli per doppio giallo

Non c’è Gonzalo Higuain, fuori per scelta tecnica, ma il derby s’accende in un amen. E premia, alla fine della fiera, la Juventus di Massimiliano Allegri che prosegue la corsa in testa al campionato, a braccetto con il Napoli. Sei vittorie su sei e ora l’Olympiacos per rilanciarsi in Champions. Il Torino s’arrende per l’incoscienza di Baselli che si becca due cartellini gialli in mezzo tempo, ma anche perché la Juve priva del Pipita appare più sveglia, più in palla, probabilmente più squadra.

Sesta vittoria e 18 punti per il Napoli che passa 3-2 a Ferrara in casa della Spal al termine si un match vibrante. Padroni di casa avanti al 13′ con un rasoterra dal limite dell’area di Schiattarella che beffa Reina. Immediata la risposta del Napoli che pareggia dopo un minuto con Insigne che, servito da Callejon, lascia partire un sinistro che batte Gomis. Partenopei in vantaggio al 72′ con un colpo di testa di Callejon dopo un cross dalla sinistra di Ghoulam. Poi Gomis dice di no a Milik – entrato nella ripresa al posto di Zielinski – e Mertens prima del 2-2 realizzato al 78′ su punizione da Viviani. La squadra di Sarri non ci sta e torna in vantaggio all’83’ con Ghoulam. Il Napoli finisce in 10 per un infortunio a Milik (erano già state effettuate tutte e tre le sostituzioni).

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *