Pyongyang: “Non è più necessario che il Giappone esista accanto a noi”.

By on 14 settembre 2017

Nuova minaccia di Pyongyang, che promette di usare le armi nucleari del suo arsenale per “affondare” il Giappone e gli Stati Uniti, “primi colpevoli” dell’ultimo round di sanzioni imposte alla Corea del Nord. E’ quanto recita un comunicato emesso da un portavoce del Korea Asia-Pacific Peace Committee, che si occupa delle relazioni esterne e della propaganda del regime retto da Kim Jong-un. “Le quattro isole dell’arcipelago dovrebbero essere affondate nel mare dalla bomba nucleare del Juche”, l’ideologia nord-coreana che predica la necessità di fare affidamento solo sulle proprie forze. “Non è più necessario che il Giappone esista accanto a noi. Questa è la voce dell’inferocito popolo ed esercito coreano”, prosegue l’agenzia di Pyongyang nella minaccia.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *