USA, Continuano le violenze fra suprematisti bianchi e contro-manifestanti.

By on 13 agosto 2017

Continuano le violenze fra suprematisti bianchi e contro-manifestanti a Charlotteville, in Virginia. Il governatore, Terry McAuliffe, ha proclamato lo stato d’emergenza nella città, ma la tensione cresce. Ieri un’auto è piombata sulla folla degli antirazzisti dopo che la polizia ha disperso la temuta manifestazione dell’estrema destra. Durante il corteo, i manifestanti sono entrati in contatto con gli antirazzisti, dando vita a scontri. Secondo quanto riportato dai media locali ci sarebbero feriti.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *