Per i nuovi voucher partenza prevista il 10 luglio.

By on 26 giugno 2017

Per i nuovi voucher partenza prevista il 10 luglio. Ieri sera il governo, con una nota dell’ufficio stampa, ha comunicato che l’Inps metterà online la piattaforma telematica necessaria per la gestione dei nuovi adempimenti del lavoro occasionale tra 17 giorni. Entro venerdì prossimo, invece, l’istituto di previdenza pubblicherà la circolare con le istruzioni operative.

Dopo l’eliminazione dei vecchi voucher avvenuta nel mese di marzo con il decreto legge 25/2017, la nuova disciplina prevede alcune regole di base comuni, a cui si aggiungono disposizioni differenti a seconda che il lavoro occasionale sia utilizzato da una persona fisica o da un datore di lavoro (impresa, professionista, pubblica amministrazione), più altre specifiche per il settore agricolo e la pubblica amministrazione. L’insieme delle disposizioni riguardanti il lavoro occasionale effettuato a vantaggio di una persona fisica si chiama “libretto famiglia”, quello per le imprese si chiama “contratto di prestazione occasionale”.

Le disposizioni comuni riguardano i limiti economici. Ogni lavoratore potrà incassare fino a 5.000 euro netti in un anno, ma solo fino a 2.500 dallo stesso committente. Quest’ultimo, invece, sommando quanto erogato a tutti i lavoratori utilizzati, non potrà superare quota 5.000 euro. Inoltre i voucher saranno acquistabili online, tramite la piattaforma telematica gestita dall’Inps e sempre tramite quest’ultima i datori di lavoro “non famiglie” dovranno effettuare una comunicazione (simile a quella che già era stata messa a punto per i vecchi voucher) prima di ogni utilizzo, in modo da garantire la tracciabilità dei buoni lavoro e prevenire gli abusi.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *