E’ TORNATA DI MODA L’EUROPA?

By on 18 giugno 2017

Corriere della Sera – “Conversazioni Estere” iniziativa con Microsoft, Il Foglio, Radio Popolare, Oasis, Studio – IEA informa

Istituto Europa Asia IEA
EUROPASIA
Europe Asia Institute
Informa

Conversazioni estere, ciclo pubblico di incontri organizzato dal Corriere della Sera
E’ TORNATA DI MODA L’EUROPA? 

Con il titolo “Conversazioni estere” il Corriere della sera – in collaborazione con Microsoft, Il Foglio, Radio Popolare, Oasis, Studio – organizza un ciclo pubblico di incontri sul presente e il divenire di Paesi e Continenti, partendo dal Vecchio Continente per antonomasia. Il primo di questi “E’ tornata di moda l’Europa?” vede, quale prima tappa, Londra e Parigi.

Giovedì 22 giugno prossimo, alle ore 18,30, nella sede di Microsoft House in viale Pasubio 21, Milano, si confrontano Raphael Glucksmann (saggista), Caterina Avanza (En Marche), Alastair Campbell (spin dctor, da Londra), Matthew Kaminski (direttore Politico Europe, da Bruxelles). Moderano Marilisa Palumbo (Corriere della Sera) e Paola Peduzzi (Il Foglio).

Così Barbara Stefanelli, Vice direttore vicaria di Corriere della Sera, presenta l’iniziativa:

Parliamo di esteri. Di guerre e pace. Di ingiustizie e speranza. Di leader a sorpresa e sorprendenti; di leader mancati e mancanti. Di big e little data. Parliamo di tutto, del mondo che cambia o non cambia, di mondi possibili futuri. Una cosa resterà comune ai nostri appuntamenti: per una volta, la moderazione è affidata soltanto a donne. Giornaliste che nel tempo hanno costruito la propria professionalità in questo spazio: gli Esteri. Studiando e viaggiando, nelle redazioni di testate diverse. Incontri mensili – aperti alle storie, alle idee, al confronto con il pubblico – che ci avvicineranno al Premio Cutuli. Perché Maria Grazia, molti anni dopo l’agguato in Afghanistan, l’abbiamo tenuta tra noi: con la sua voglia di andare, di far sentire la sua voce dalle frontiere, di raccontare le persone. Siete tutti invitati, sono Conversazioni Estere. Partiamo dall’Europa, andremo ovunque.

Foto:
– Achille Colombo Clerici pres. IEA

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *