Arrestato un 25enne italo-venezuelano.

By on 18 giugno 2017

Un 25enne italo-venezuelano di origine pugliese è stato fermato a Caracas durante un assalto a un ministero ed è ora rinchiuso in un carcere militare. La notizia è stata confermata dalla Farnesina che segue da vicino il caso attraverso l’ambasciata e ha inviato un funzionario a visitarlo.     Il fermo di Angel Faria Fiorentini, un paramedico originario di Molfetta, in provincia di Bari, risalirebbe a lunedì scorso e sarebbe avvenuto nella frazione di Chacao. Con lui sono state fermate altre 23 persone, ufficialmente percheé sospettate di aver preso parte a un assalto alla sede locale del ministero dell’edilizia e al Consiglio nazionale della Magistratura.     Uno degli avvocati del giovane, Andres Perillo, ha riferito a Repubblica che durante l’udienza preliminare Angel è stato accusato di terrorismo. “E’ una cosa inconcepibile, fuori dal mondo, basata su accuse assolutamente insensate o inventate. Ora Angel rischia tantissimo. Ma è innocente, non ha fatto nulla”, ha assicurato.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *