Letta: “Sono stato mandato via”.

By on 27 marzo 2017

Non se n’è andato perché voleva lasciare la politica. Enrico Letta dice esplicitamente ciò che più volte era stato lasciato in controluce, nel racconto del suo passaggio di consegne con Matteo Renzi e del conseguente passo indietro dall’impegno istituzionale nel Pd: “Perché mi sono fatto da parte? Sono stato mandato via”, dice l’ex premier ospite in diretta ad Agorà su Rai 3. E Letta indica responsabilità e ‘mandante’: “E’ stato il mio partito su proposta di Renzi”. Lui, racconta ne ha “preso atto”: “Mi sono dedicato al mio lavoro. Un lavoro importante con i giovani sia nella scuola di politica intitolata ad Andreatta che all’università, un’occasione per dare il mio contributo”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *