L’Obamacare per fortuna sopravviverà.

By on 25 marzo 2017

I repubblicani, a corto di voti, ritirano il loro disegno di legge per la riforma sanitaria che doveva sostituire l’Obamacare. Secondo fonti della Cnn, sarebbe stato Trump a chiedere tale mossa. Il voto previsto alla Camera dei Rappresentanti è quindi annullato.
Secondo fonti del Congresso, lo speaker della Camera, Paul Ryan ha chiamato il presidente Donald Trump mezz’ora prima del voto e il presidente gli ha chiesto di ritirare il disegno di legge repubblicano con cui l’Amministrazione e molti repubblicani volevano sostituire l’Obamacare.

Ci mancavano 10-15 voti”, ha sostenuto Trump parlando dallo Studio ovale del ritiro della riforma sanitaria. “Eravamo molto vicini”, ha aggiunto. “Abbiamo imparato molto sulla lealta’”, ha aggiunto, ringraziando comunque il partito e il lavoro “molto duro” fatto dallo speaker Ryan. Trump ha quindi annunciato che la prossima riforma in programma sarà il taglio delle tasse. Poi, commentando sul Washington Post e il New York Times, si mostra ottimista: “Ora avanti sulle tasse.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *